Di tutto e di più..., Film

Spazio al Film #1

vintage blackboard with wooden frame

Spazio al Film è una rubrica che ha una tempistica tutta sua (cioè dipende da come mi sveglio la mattina) in cui parlo di uno o più film tratti da libri, che ho letto. Non li recensisco, badate bene, esprimo solo la mia umile opinione a riguardo: si mi è piaciuto e perché, non non mi è piaciuto e perché.

Cominciamo da Shadowhunters – Città di Ossa

SHADOW-HUNTERS-

Titolo originale The Mortal Instruments: City of Bones
Lingua originale Inglese
Anno 2013
Durata 130 min
Genere azione, avventura, urban fantasy
Regia Harald Zwart
Soggetto Cassandra Clare (romanzo)
Sceneggiatura I. Marlene King, Jessica Postigo
Casa di produzione Constantin Film Produktion, Sony Pictures Entertainment, Unique Features

maxresdefault     Trailerhttps://www.youtube.com/watch?v=rVx67rg1aFM

Cast

  • Lily Collins: Clary Fray
  • Jamie Campbell Bower: Jace Wayland
  • Robert Sheehan: Simon Lewis
  • Jemima West: Isabelle Lightwood
  • Kevin Zegers: Alec Lightwood
  • Kevin Durand: Emil Pangborn
  • Robert Maillet: Samuel Blackwell
  • Lena Headey: Jocelyn Fray
  • Jared Harris: Hodge Starkweather
  • Godfrey Gao: Magnus Bane
  • Aidan Turner: Luke Garroway
  • CCH Pounder: Madame Dorothea
  • Jonathan Rhys-Meyers: Valentine Morgenstern
  • Henry Van Gorkum: Alaric
  • Stephen R. Hart: Fratello Jeremiah
  • Chris Ratz: Eric
  • Elyas M’Barek: luogotenente vampiro

Trama

Clary Fray è un’adolescente newyorkese che, in un locale, assiste ad un omicidio che solo lei sembra in grado di poter vedere. Più tardi, scopre che la madre viene rapita da un misterioso uomo chiamato Valentine, che è alla ricerca della cosiddetta Coppa Mortale. Catapultata quindi in un mondo di cui ignorava l’esistenza, in cui demoni, stregoni, vampiri, licantropi e altre creature leggendarie sono realtà, si affida agli Shadowhunters Jace, Alec e Isabelle, guerrieri semi-angeli che le persone normali non possono vedere, per iniziare un viaggio alla ricerca della madre e alla scoperta di quell’universo di cui anche lei sembra far parte. Dopo aver scoperto verità nascoste sul suo passato e sui suoi antenati, si renderà conto di avere anche lei dei poteri. Grazie alle sue doti, riesce a trovare la Coppa che era stata nascosta dalla madre, per poi vedersi tradita e costretta a rinunciare ad essa. Nel mezzo di una battaglia tra forze che a fatica riesce a capire, continuerà quindi la sua corsa contro il tempo per salvare la madre prima che sia troppo tardi.

My Opinion

Come ho già dichiarato nella recensione del libro, ho visto prima il film. Grazie al cielo, oserei dire! Anche perché il film è tratto dal libro ma hanno inventato/modificato/inserito tante di quelle scene che se avessi letto prima il libro sarei rimasta traumatizzata.

Altro trauma sarebbe stato vedere l’attrice che impersona Clary: ricordo ancora la descrizione che ne viene fatta nel libro dove dice che i capelli li aveva rossissimi e che persino le sopracciglia lo erano… Lily Collins ha le sopracciglia marroni/nere!!! Almeno tingetegliele no?!

images-14

E vogliamo parlare dell’attrice nel ruolo di Isabelle (Jemina West)?? Meglio di no. E le treccine di Valentine (Jonathan Rhys Meyers)?? Lui è un attore fantastico ( e tutto il cast lo è a dire il vero) però non si può vedere conciato così, doveva avere un aspetto più maestoso/regale secondo me! Invece Simon l’hanno proprio azzeccato facendolo impersonare ad Robert Sheehan: capelli scuri, ricciolo, sveglio ma non troppo è proprio lui.^^

simon-shadowshunters

Niente da dire per Jamie Campbell Bower e Kevin Zegers, nei ruoli di Jace e Alec. Anzi no, parliamone: due attori più fighi non potevano trovarli. Soprattuto Jamie che nei panni di Jace è perfetto. Anche Kevin non scherza e devo dirlo: avrei voluto vedere più scene tra lui e Magnus (lo so nel libro non ci sono ancora coinvolgimenti tra i due protagonisti, ma hanno messo la scena in cui Valentine vuole costringere Clary a bere il suo sangue nella coppa, che se non sbaglio è in un altro libro, quindi ci stavano anche delle scene in più di Malec ^^). E poi parliamo di Magnus e cioè di Godfrey Gao: OMG!! Che bello è??!

shadowhunters-citta-di-ossa-il-character-poster-italiano-di-jamie-campbell-bower-jace-271872   shadowhunters-citt-di-ossa-character-poster-kevin-zegers_mid 408734_272061432921020_17585099_n

Sugli effetti speciali non mi soffermo molto, sono spettacolari. Il film è bello, nulla da dire, solo che se avesse seguito di più la trama avrebbe avuto più successo probabilmente!

Il cast con Cassandra Clare
Il cast con Cassandra Clare

Quindi ricapitolando vediamoci il film prima di leggere il libro altrimenti si capirebbe subito il perché del flop al botteghino. Inoltre, il seguito e cioè Città di Cenere non verrà girato, e nemmeno gli altri in formato film, ma, ahimè o no dipende dai punti di vista, verrà girata una serie tv che ricomincia dall’inizio e cioè da Città di Ossa. Il cast rimarrà lo stesso? Purtroppo non si sa ancora nulla a riguardo!

Annunci

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...