Fantasy, Paranormal, Romance, YoungAdult

The Infernal Devices

Trama

L’angelo

Tessa Gray, orfana sedicenne, lascia New York dopo la morte della zia con cui viveva e raggiunge il fratello ventenne Nate, a Londra. Unico ricordo della vita precedente, una catenina con un piccolo angelo dotato di meccanismo a molla, appartenuto alla madre. Quando il fratello maggiore scompare all’improvviso, le ricerche portano la ragazza nel pericoloso mondo sovrannaturale della Londra vittoriana. Sarà rapita, ingannata, sfruttata per la sua straordinaria capacità di trasformarsi e assumere l’aspetto di altre persone. La salveranno due Shadowhunters, Will e Jem, destinati a combattere i demoni, nonché a mantenere l’equilibrio tra i Nascosti e fra questi e gli umani. Tessa sarà costretta a fidarsi. Si unirà a loro nella lotta contro i demoni per poter imparare a controllare i propri poteri e riuscire finalmente a trovare Nate. Ma tutto ciò la porterà al cuore di un arcano complotto che minaccia di distruggere gli Shadowhunters, e le farà scoprire che l’amore può essere la magia più pericolosa di tutte.

Il principe

In una Londra vittoriana fosca e inquietante, e nel suo magico mondo nascosto, Tessa Gray crede di avere finalmente trovato tranquillità e sicurezza con gli Shadowhunters, i cacciatori di demoni, che proteggono lei e il suo terribile potere dalle mire del perfido Mortmain. Ma con lui e il suo esercito di automi ancora in azione, il Consiglio vuole spodestare Charlotte Fairchild, per affidare il comando a Benedict Lightwood, uomo senza scrupoli e affamato di potere. Nella speranza di salvare Charlotte, Will, Jem e Tessa decidono di svelare i segreti del passato di Mortmain e scoprono sconvolgenti legami fra gli Shadowhunters e la chiave del mistero dell’identità di Tessa. La ragazza, intrappolata nei sentimenti che prova per Will e Jem, si trova a dover compiere una scelta cruciale quando scopre in che modo gli Shadowhunters abbiano contribuito a fare di lei “un mostro”. Sconvolta, Tessa è tentata di schierarsi con il fratello Nate dalla parte di Mortmain. Ma a chi è davvero fedele? E chi ama, nel profondo del suo cuore? Soltanto lei può scegliere se salvare gli Shadowhunters di Londra oppure distruggerli per sempre.

La principessa

Una rete d’ombra si stringe sempre di più intorno agli Shadowhunters dell’Istituto di Londra. Mortmain progetta di usare un esercito di automi spietati per distruggere una volta per tutte i Cacciatori. Gli manca un solo elemento per completare l’opera: Tessa Gray. Intanto, Charlotte Branwell, capo dell’Istituto, cerca disperatamente di trovarlo per impedirgli di scatenare l’attacco. E quando Mortmain rapisce Tessa, Will e Jem, i ragazzi che ambiscono alla conquista del suo cuore, fanno di tutto per salvarla. Perché anche se Tessa e Jem sono fidanzati ufficialmente, Will è ancora innamorato di lei, ora più che mai. Tuttavia, mentre chi le vuole bene unisce le forze per strapparla alla perfidia di Mortmain, Tessa si rende conto che l’unica persona in grado di salvarla dal male è lei stessa. Ma come può una sola ragazza, per quanto capace di comandare il potere degli angeli, affrontare un intero esercito? Pericoli e tradimenti, segreti e magia, oltre ai fili sempre più ingarbugliati dell’amore e dell’abbandono si legano e si confondono mentre gli Shadowhunters vengono spinti sull’orlo del precipizio…

Recensione

Dopo aver letto i primi sei libri della saga, non ero sicura di voler leggere la trilogia della Clare: ero troppo spaventata all’idea di perdere gli altri personaggi ed essendo questo un prequel sapevo già una parte della fine.

tumblr_m51ts6lKZ91qj9kpv

Mai stupidata più grande fu pensata! Questa saga in miniatura (per gli standard della Clare) è fantastica quanto la prima! I personaggi sono vividi come non mai e Tessa, la protagonista indiscussa della storia è fenomenale. Accanto a lei ci sono Will e Jem, due giovani e belli parabatai. E poi Nate e Jessamine due dei personaggi che più di ogni altro avrei preso a calci nel sedere in ogni singola scena in cui erano presenti.

tumblr_inline_nfehbdlgby1ql3h67

Questa volta cambio di prospettiva, non siamo più ai giorni nostri come con Clary e Jace, ma fine ‘800 inizi ‘900 a Londra. Fantastico. L’unico problema, devo dirlo, è la lugubre minaccia della trama. Ma in fin dei conti ci si fa presto l’abitudine.

Personaggio che merita tutto l’appoggio possibile e immaginabile è Will, secondo me, figura molto simile a Darcy: ti entrano sotto pelle come niente e non riesci più a scacciarteli dalla mente!

tumblr_m85zlqqogS1qeqk0oo1_1280

Consigliato? Assolutamente si! Ovviamente dopo aver letto la saga principale, se no non si apprezzano a fondo la fine e i piccoli dettagli all’interno dei vari libri (l’anello di Mortmain?!)!

PS Voglio i film! Punto.

Stampa

Annunci

13 thoughts on “The Infernal Devices”

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...