altre dimensioni, cospirazioni, Romance, YoungAdult

A Thousand Pieces of You

Risultati immagini per a thousand pieces of you

Claudia Gray è uno pseudonimo per Amy Vincent, un’autrice del genere young adult paranormal romance, più nota per la serie Evernight. Il suo libro Stargazer è salito al N. 4 nella categoria del New York Times bestseller di libri per bambini nel mese di aprile 2009.  Ha lavorato come avvocato, giornalista, disc jockey, e, dice nella sua biografia ufficiale, estremamente povera cameriera. I suoi interessi dal soggiornare in vecchie case, film classici, stile vintage,  alla storia hanno tutti  giocato un ruolo importante nel creare il mondo di Evernight.

Trama

I genitori  di Marguerite Caine sono fisici noti per i loro risultati scientifici radicali. La loro più sorprendente invenzione: il Firebird, che consente agli utenti di saltare in universi paralleli, alcuni notevolmente alterati riletto al nostro. Ma quando il padre di Marguerite viene assassinato, l’assassino -il bello ed enigmatico assistente dei suoi genitori, Paul- fugge in un’altra dimensione prima che la legge lo possa prendere. Marguerite non può lasciare che l’uomo che ha distrutto la sua famiglia vada libero, e insegue Paul attraverso diversi universi, dove le loro vite si intrecciano in modi sempre più familiari. Con ogni incontro lei comincia a mettere in discussione la colpa Paul e il suo stesso cuore. Ben presto scopre che la verità dietro la morte di suo padre è più sinistra di quello che mai avrebbe potuto immaginare.

Recensione

Mamma mia comme sto! Questo libro è stato troppo stupendo!

13763708

Viaggi in altre dimensioni, altri Paesi e altre persone da conoscere, ma soprattutto tanti viaggi interiori, forse troppi? Mah, non sono mai abbastanza!

Comincio subito col dire che ho letto il libro in inglese, ed è scritto fantasticamente! Il modo di scrivere è semplice, secondo me, quindi chiunque voglia cimentarsi può farcela benissimo.

I continui flash back all’inizio mi davano un po’ fastidio, io volevo sapere subito tutto ma senza troppe lungaggini, invece ho realizzato che senza di essi non avrei mai capito un bel niente.

Ho giocato alla detective da subito, ero convinta che quello di cui Marguerite, la protagonista, era convinta fosse sbagliato. Guarda caso avevo ragione io.

sopracciglia che si muovono

Parliamone, di M. : cara ragazza, artista in una famiglia di scienziati, non ho capito bene l’età ma è sicuramente tra i 16 e i 18 anni e soprattutto cocciuta come un mulo. Quello che vuole fare lo fa. Senza girarci troppo attorno.

Il suo “fido” accompagnatore in questi viaggi, invece, è uno dei due assistenti dei suoi genitori e che vivono praticamente in casa sua. Non mi ha mai detto molto, dopo la capatina che fanno a Londra poi mi è scaduto tantissimo (e a ragione!).

tumblr_m38a6vcu421rr2ly5o1_400

L’altro assistente è Paul Markov, il ragazzo che nelle primissime pagine M. vuole uccidere perché convinta che abbia ucciso suo padre. Si, come se seguendolo in altre dimensioni tu possa fare veramente qualcosa per fermarlo! Pff…

Comunque, tra colpi di scena e scoperte tutt’altro che piacevoli si arriva alla fine del libro un lieto evento: finalmente un primo libro di una serie che finisce/non finisce ma in modo piacevole e non con un cavolo di ultimo plot-twist e cliffhanger che ti fa aspettare con ansia il secondo. Lo aspetto con ansia comunque perché la storia non è finita ma almeno so che parte dei problemi è stata risolta e non c’è nessuno in pericolo di morte all’ultima pagina!

8673662

Devo fare assolutamente un appello alle case editrici italiane per opzionare questo libro: è stupendo, velocizzate i processi e stampatelo prima della fine dell’anno, please!

Consigliato? Assolutamente si!

Ps. Film? Sarebbe assolutamente fantastico, ma solo con cast e trama all’altezza del libro. Non voglio che venga rovinato!

Stampa

Sono affiliata di Amazon! Se volete comprare questo libro passate attraverso questo link e riceverò una piccola percentuale sul vostro acquisto che mi aiuterà nell’acquisto dei libri per mandare avanti il mio blog! Grazie! http://amzn.to/2hYQn5M

Annunci

13 thoughts on “A Thousand Pieces of You”

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...