Comico, Mistero, Paranormal, storico

Jackaby

Risultati immagini per jackaby

I rapporti sui natali di William Ritter sono inaffidabili e variano, mettendo la sua città natale sia in una serie di misteriose Catacombe a Malta o in una tranquilla cittadina in Oregon. I suoi genitori, può essere confermato, lo hanno portato a valorizzare l’intelligenza, la creatività, e l’individualità. Durante la lettura a voce alta, hanno sempre fatto le voci. Alla University of Oregon, William ha fatto scelte discutibili ma di cui non si pente e ora è laureato in inglese e educazione con certificati di scrittura creativa e folklore.Attualmente insegna alla scuola superiore arti della lingua, tra cui lettura e scrittura, mitologia e eroi. E’ un marito e padre orgoglioso. Durante la lettura a voce alta, fa sempre le voci. Jackaby è il suo primo romanzo. Nasce nel bel mezzo della notte e scritto in due emisferi diversi. È sopravvissuto a tifoni e uragani ed è stato promosso alla pubblicazione attraverso la cura paziente di molte mani.

Trama

Appena arrivata a New Fiddleham, New England, 1892, e bisognosa di un posto di lavoro, Abigail Rook incontra RF Jackaby, un investigatore dell’ inspiegabile con un occhio acuto per lo straordinario – inclusa la capacità di vedere gli esseri soprannaturali. Abigail ha il dono di notare ordinari ma importanti dettagli, che la rende ideale per il posto di assistente di Jackaby. Al suo primo giorno, Abigail si ritrova nel bel mezzo di un caso avvincente: Un serial killer è a piede libero. La polizia è convinta che sia un cattivo ordinario, ma Jackaby è certo sia una creatura non umana, la cui esistenza la polizia – con l’eccezione di un bel giovane detective, Charlie Cane – nega.

Recensione

Sherlock incontra Doctor Who: cosa posso aggiungere, se non che ho trovato questo libro fantastico?

giphy (10)

Tutto è esattamente come ti aspetteresti: lui, Jackaby, è l’esatta copia di Benedict Cumberbach (sort of) che interpreta Sherlock Holmes in Sherlock. Lei invece è la Watson alla Lucy Liu (sort of) di Elementary. Il tutto con belle varianti.

uKPa6

No, non è vero, come poi vedrete nel leggerlo (perché dovete leggerlo, e incrociamo le dita che arrivi presto in Italia) la storia è alla Sherlock Holmes ma la trama comprende fatti paranormali che lo rendono tutta un’altra cosa. Fantasmi, licantropi, banshee e chi più ne ha più ne metta, in questo libro tutto ciò che viene narrato nelle favole del folklore popolano si fa vivo e parte integrante della vicenda.

Tutto parte con l’arrivo, nella piccola cittadina che fa da sfondo alla trama, della protagonista: Miss Rook. Scappata di casa, nonostante fosse alquanto benestante, in cerca dell’avventura. Eccoci così all’incontro con Jackaby: l’investigatore del mistero che da uno sguardo sa già tutto, perché lui è un Seer, possiede la Vista e quindi ai suoi occhi è tutto più “chiaro”. Lei cerca lavoro, lui si trova sulla sua strada ed entrambi inciampano in un omicidio. Di che tipo? Paranormale ovviamente!

giphy (13)

Il libro l’ho letto in lingua originale e per la prima volta il punto di vista della ragazza, nonostante sia scritto da un uomo, è pienamente credibile. I personaggi sono solidi, i discorsi tra i due protagonisti sono fantastici (ogni mezza frase una risatina ci stava) e la lettura scorre liscia come l’olio.

Vi dirò, persino le descrizioni del macabro, perché parlando di occulto & omicidi ovviamente ce ne sono, non mi hanno dato troppo fastidio quindi non ho proprio niente da dire se non che il libro va letto.

Sherlock approves

Consigliato? Yes, of course! Ah, prima che mi dimentichi, è una serie quindi aspetto con ansia il secondo!^^

Ps. Film? Speriamo!

Stampa Sono affiliata di Amazon! Se volete comprare questo libro passate attraverso questo link e riceverò una piccola percentuale sul vostro acquisto che mi aiuterà nell’acquisto dei libri per mandare avanti il mio blog! Grazie! http://amzn.to/2huiElj

Annunci

12 thoughts on “Jackaby”

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...