avventura, Contemporanei, Romance, YoungAdult

Kissing in America

Trama

Nei due anni da quando il padre è morto, la sedicenne, Eva ha trovato conforto nel leggere romanzi d’amore, 118 per l’esattezza, per alleviare il dolore della sua perdita che è ancora così presente. Le sue fantasie romantiche diventano realtà quando incontra Will, che sembra capire veramente il dolore di Eva. Purtroppo, dopo che Eva si innamora perdutamente, lui prende e si trasferisce in California, senza alcun preavviso. Non volendo perdere l’unica persona che è stata in grado di tirarla fuori dalla tristezza, e, forse, la sua occasione di vero amore, Eva e la sua migliore amica, Annie, architettano un piano per viaggiare fino alla costa occidentale per vedere Will di nuovo. Mentre viaggiano attraverso l’America, Eva e Annie affrontano la complessa verità sull’amore.

Recensione

Uno dei libri più insulsi che io abbia mai letto…

La trama è inconsistente, lei parte per attraversare mezza America su un autobus per partecipare con la sua amica a un contest e il tutto solo perché vuole arrivare nella città vicina e passare qualche giorno con un ragazzo che ha conosciuto neanche dieci giorni prima e di cui si dichiara follemente innamorata.

Nene-leakes-frustrated-gif_RONALDMATTERSdotcom

Peripezie a parte durante il viaggio, le due amiche rischiano anche di non farcela perché la protagonista è sostanzialmente un’adolescente egoista e che vuole averle tutte vinte…

Ma il bello deve ancora venire. Tutta la storia è anche incentrata sul fatto che lei e sua madre hanno dei problemi a causa della perdita prematura del padre/marito morto in un incidente aereo: è per quello che il viaggio lo fanno in pullman ed è per quello che madre e figlia continuano a litigare inutilmente tutte le volte che si parlano.

La figlia sbaglia a non parlare apertamente a sua madre, la madre sbaglia a voler decidere tutto da sola senza confrontarsi con la figlia: tutto questo condito con un nuovo fidanzato/patrigno che non sa girarsi senza inciampare in qualcosa è il prodotto finale di questo libro inconcludente.

Mi aspettavo qualcosa del tipo lei che parte per un viaggio e in ogni città in cui si ferma trova un nuovo ragazzo e invece mi son ritrovata a leggere di concorsi a premi, viaggi in pullman e famiglie disastrate.

frustrated

Lo spoiler ve lo evito, sappiate soltanto che arrivata agli ultimi capitoli ero così arrabbiata con la protagonista che se avessi avuto in mano la copia cartacea e non l’ebook l’avrei scaraventata fuori dalla finestra e lasciata marcire alle intemperie…

Persino lui, personaggio principale maschile non è stato di molto aiuto, anzi, la maggior parte delle volte lo avrei preso a sberle!

Consigliato? Ma anche no!

Vogliamo anche evitare di portarlo in Italia?

dowager

Ps. Film? No, grazie.

Stampa

Annunci

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...