Contemporanei, Romance, violenza, YoungAdult

Written in the Stars

Trama

I genitori immigrati conservatori di Naila hanno sempre detto la stessa cosa: lei può scegliere cosa studiare, come portare i suoi capelli, e cosa diventare quando crescerà, ma loro sceglieranno il marito. A seguito della loro tradizione culturale, pianificheranno un matrimonio combinato per lei. E fino ad allora, di incontri, anche l’amicizia con un ragazzo sono proibiti. Quando Naila infrange le loro regole per innamorarsi di Saif, i suoi genitori sono lividi di rabbia. Convinta che lei abbia dimenticato chi è veramente, viaggiano in Pakistan per visitare i parenti ed esplorare le loro radici. Ma le vacanze di Naila si trasformano in un incubo quando scopre che i piani sono cambiati, i suoi genitori le hanno trovato un marito e vogliono che lo sposi, ora! Nonostante i suoi grandi sforzi, Naila è inorridita per ritrovarsi tagliata fuori da tutto e da tutti quelli che una volta conosceva. La sua unica speranza di fuga è Saif. . . se riuscirà a trovarla prima che sia troppo tardi.

Recensione

Non sono certa di come io sia venuta a conoscenza di questo libro, ma so per certo che da qualche parte ho letto che sarebbe stato un retelling de “Le mille e una notte”, tipo “The Wrath and the Dawn” che ho letto l’anno scorso e che in Italia viene pubblicato come “La moglie del califfo” (I can’t even…ma che titolo del cavolo è?!).

Ritornando a noi, io non ho letto Le mille e una notte, ma sono abbastanza certa che Written in the Stars abbia veramente poco a che fare con quella storia.

I+don+t+understand+why+people+get+ridiculed+for+not+using+_ee5ad0e6b6c444f7cc39790eb2ba202c

Il libro è ambientato ai giorni nostri tra Stati Uniti e Pakistan. Mai letto di cose così terribili accadere ad una ragazza. La fiducia nei suoi genitori e nella sua famiglia in generale è assolutamente mal riposta e questo è uno dei motivi delle poche stelline che ho dato ha questa storia. Non posso credere che ci siano persone che nella vita reale che subiscono davvero questi soprusi ingiustificabili.

miastengodalcommentare

La narrazione è assolutamente accattivante, non riuscivo a smettere di leggere e arrivata alla fine sono rimasta così delusa da tutto quello che succede che ho dato meno stelline di quello che il libro probabilmente si merita.

Consigliato? Non ne sono sicura. E’ stata sicuramente una lettura affascinante ma non è uno di quei libri che vorrei lanciare regalare alla gente purchè lo legga.

Ps Film? No, grazie.

Stampa

Annunci

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...