Classici, Romance

Pride & Prejudice

12483496

Trama

Elizabeth Bennet non è come le altre ragazze, preoccupate solo di fare “un buon matrimonio”. Intelligente, spiritosa, con la battuta pronta, Lizzy non desidera passare la vita tra un ballo e un tè delle cinque. Ha un sogno che non osa confessare neppure a se stessa: l’amore. E, a sorpresa, l’amore arriva con le sembianze di Mr Darcy, miglior amico del nuovo vicino di casa, ricco quanto misterioso, burbero ma affascinante. Incontrarsi, riconoscersi, capirsi non è facile neanche per due cuori che palpitano all’unisono. La differenza di classe sociale, i pregiudizi della gente, l’orgogliosa ostinazione dei loro caratteri… tutto cospira per tenerli lontani.

Recensione

Questo è il mio libro preferito in assoluto. Lasciatemi da sola su un’isola deserta e mi basterà questo libro per andare avanti.

idiva_025

Non sto scherzando, questo è uno dei pochi libri che una volta finito di leggere ho riletto e riletto e riletto senza tregua. Un po’ ripetitiva? Si, ma non ci posso fare niente, quando mi piace qualcosa mi viene la fissa e devo riviverla per un po’ prima di stancarmene. In questo caso credo che non me ne stancherò mai. Credo di aver letto Orgoglio e Pregiudizio almeno una decina di volte tra italiano e inglese e niente e nessuno potrà fermarmi dal farlo ancora.

7951986

Non so bene cos’è, la trama o i personaggi o lo speciale modo di scrivere della Austen ma per me è davvero difficile non poterlo leggere almeno una volta ogni tanto. Ultimamente, è vero, non lo faccio spesso, ma per oppormi al reading slump sono disposta a rientrare nel loop della Austen. Che poi, nessun altro libro della Austen è così perfetto in my opinion ma rimangono comunque tutti una buona lettura.

Parliamo dunque della storia. “È una verità universalmente riconosciuta, che uno scapolo in possesso di un’ampia fortuna debba essere in cerca di una moglie.” Se questa prima frase non vi ha già fatto capire il tono di tutta l’opera e non vi invoglia a leggere questo libro, bè cari lettori potete anche girare i tacchi e non continuare a leggere la mia recensione, perché se ancora non l’avete capito io amo questo libro e non capisco come possano esserci persone a questo mondo che siano di altro parere.

read the book

Comunque, la trama è incentrata sulla famiglia di Mr. Bennet, uomo inglese praticamente nullafacente (come tutti a quanto pare all’epoca) che vive di una piccola rendita per sostenere la sua famiglia composta da sole donne. La moglie, Mrs. Bennet, è una di quelle persone orribili che continuano a lamentarsi per tutto quello che non va secondo le loro idee personali e non la smettono mai (lei almeno ha la decenza di rinchiudersi nella sua camera e passare il tempo a lagnarsi con la servitù dei suoi nervi).

tumblr_inline_mn03vfynin1qz4rgp

Le figlie, diciamocelo sono un po’ troppe ma ognuna con il suo particolare punto di vista sulla vita che rende tutto più interessante, sono tutte in età da marito. Jane è la più grande e la più bella a quanto pare ma ha un po’ la testa tra le nuvole; Lizzy è la nostra vera protagonista visto che sembra tutto narrato dal suo punto di vista ed è la più assennata oserei dire: non crede nell’amore a prima vista ma vuole sposarsi solo per amore e non perché è costretta dalle necessità; Lydia è una delle ragazza più stupide di cui io abbia mai letto e infatti la fine che fa è ampiamente meritata (oserei dire che avrei preferito qualcosa di peggio se non fosse che avrebbe intaccato il nome della famiglia); Kitty è ancora giovane e purtroppo l’unica sorella che le dà corda è Lydia alla quale sta sempre attaccata; e per ultima Mary che non compare molto se non per dire la sua in modo molto filosofeggiante e poco riconosciuto dalle sue sorelle. Tutto sommato una bella famiglia con un ampio spettro di caratteri!^^

pride-and-prejudice

Veniamo ai nostri due uomini principali: Bingley, futuro interesse amoroso di Jane, è una ragazzo molto benestante con due perfide sorelle e uno spam di attenzione di dieci minuti top, ma a noi piace così, che viene ad abitare proprio vicino alle nostre sorelle preferite con le due sorelle e l’amico del cuore; Darcy, suddetto amico, e interesse amoroso di Elizabeth è stra ricco e con un carattere molto poco aperto (un orso, praticamente) che fa fatica a risultare simpatico a chi non lo conosce (diciamo che tutto il fatto di non sorridere mai non lo aiuta), ma a noi piace ancora di più perché sotto sotto sappiamo essere un tenerone che farebbe di tutto per la giusta causa (è vero, il primo incontro con lui non è l’ideale, ma sapete quanto io adori le storie allo odi et amo).^^

tumblr_mrkz11gybi1qa9jwno1_500

Il vero e proprio intreccio della trama non ve lo dico per vari motivi ma soprattutto perché non saprei rendere a pieno la meraviglia e l’ingegno della Austen quindi vi consiglio vivamente di leggere il libro! (Volete guardare il film? Vi consiglio quello del 2005 con Kiera Knightley, oppure la versione serie tv a puntate della BBC del 1995 con Colin Firth, preferisco decisamente il film ma chi sono io per giudicare Colin?)^^.

2adasd00_s

Credo che la storia d’amore tra Elizabeth e Darcy sia una delle più belle e popolari di tutti i tempi. Non è la solita “appena l’ho vista/o me ne sono innamorato/a, è stato un colpo di fulmine” no, per niente. E’ più un’accettazione reciproca dei propri difetti in luce di quelli dell’altro, e del constatare che l’orgoglio e i pregiudizi non sono mai così importanti come una storia d’amore lo è.

200_s

Non è la classica storia d’amore, così poi come non è così trascendentalmente diversa (per trascendentalmente diversa io intendo l’amore tra Heatcliff e Catherine, di Cime Tempestose, loro si che non li capisco!).

oweke_s-200x150

Quindi lo consiglio? Si. Oltre ad essere un classico della letteratura (i classici sono sicuramente un’ottima base di partenza per il nostro bagaglio culturale), la storia è ancora stranamente attuale (per l’orgoglio e il pregiudizio, non per le regole sociali del tempo) e credo non farebbe male a nessuno leggerlo. Tra l’altro il modo di scrivere della Austen, pieno di frasi intelligenti e ironiche ben piazzate e continue frecciatine alla società del tempo è troppo esilarante per non dover essere apprezzato.

Ps film? Uh, quanti ce ne sono! Ma come ho detto sopra, quello del 2005 o la serie tv del 1995, dipende da come vi immaginate Darcy!^^

Stampa

Annunci

14 thoughts on “Pride & Prejudice”

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...