Contemporanei, Romance, salute mentale, scuola, YoungAdult

On the Spectrum

34415919

Trama

Crescendo nell’ombra di una madre famosa, Clara non si è mai sentita bene nel suo corpo. Adesso, a sedici anni, ha una malsana ossessione con il mangiare sano. Dopo un disastro sui social media, decide di fuggire per l’estate a Parigi per rimanere con il suo estraneo padre e il fratello di sei anni, Alastair, che è sullo spettro dell’autismo. Incaricata di occuparsi di lui, Clara e Alastair partono con l’esplorazione della città. Parigi insegna a Clara il primo amore e le dà un nuovo amore per il cibo. E Alastair insegna a Clara la pazienza, la fiducia e la bellezza dell’amore senza giudizio.

Recensione

Ho ricevuto grazie a NetGalley una copia in anticipo sulla pubblicazione!

14573707

Questo libro è carinissimo. Il rapporto che Clara e il fratello riescono ad instaurare nonostante siano praticamente due sconosciuti, abbiano una differenza d’età di 10 anni e abbiano entrambi dei problemi (lei un disordine alimentare, lui è sullo spettro autistico) è fantastico e realistico: non sono sempre tutte rose e fiori ma la vita è così e il libro riesce a trasmettere queste emozioni benissimo.

tumblr_lo6x7my1qr1qm70c2o1_500

L’ossessione di Clara per il cibo sano e gli esercizi (orthorexia o orthoressia che dir si voglia) è spiegata molto bene nel libro ed essere l’ombra di una madre ballerina è stato sicuramente l’incipit di tutto. Non credo che come nel libro basti conoscere un ragazzo pasticcere per accettare di avere un problema ma sicuramente aiuta. Il fatto che Alastair poi provi e si sforzi così tanto per “essere normale” però non mi è piaciuto troppo: non credo che una persona sullo spettro artistico si renda conto da sola che la sua diversità la porta ad essere esclusa o a essere vittima di bullismo, e il fatto che ci arrivi un bambino di 6 anni mi sembra esagerato (ci sono geni in giro è vero ma nel libro il bambino sembra sempre molto più grande di quello che in realtà è quindi mi ha lasciato un po’ interdetta). Anche la storia d’amore tra Clara e Michel mi è sembrata troppo forzata. Si vedono due volte e già lei pensa di trasferirsi a Parigi? Meh.

20548225

Nonostante tutto ho immensamente apprezzato questo libro che ha un’ottima visione di una realtà sia di disturbi alimentari che di autismo e sono dell’opinione che ci voglia molta più informazione su entrambi gli argomenti.

Consigliato? Assolutamente si.

Ps Film? Sarebbe molto interessante, quindi si lo vorrei proprio vedere!^^

Stampa

Sono affiliata di Amazon! Se volete comprare questo libro passate attraverso questo link e riceverò una piccola percentuale sul vostro acquisto che mi aiuterà nell’acquisto dei libri per mandare avanti il mio blog! Grazie! amzn.to/2tqpIQT

 

4 pensieri riguardo “On the Spectrum”

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...