depressione, Romance, scuola, YoungAdult

Eliza and Her Monsters

31931690

Trama

La diciottenne Eliza Mirk è l’anonima creatrice di Monstrous Sea, un webcomic veramente popolare, ma quando un nuovo ragazzo a scuola la tenta a vivere una vita offline, tutto quello per cui ha lavorato comincia a sbriciolarsi. Nel mondo reale, Eliza Mirk è timida, strana, intelligente e senza amici. On line, Eliza è LadyConstellation, l’anonima creatrice di una webcomic popolare chiamata Monstrous Sea. Con milioni di seguaci e tifosi in tutto il mondo, la maschera di Eliza è popolare. Eliza non può immaginare di godere appieno del mondo reale quanto ama la sua comunità digitale. Poi Wallace Warland si trasferisce nella sua scuola, e Eliza comincia a chiedersi se una vita offline potrebbe essere utile. Ma quando il segreto di Eliza è accidentalmente condiviso con il mondo, tutto quello che ha costruito, la sua relazione con Wallace e anche la sua sanità cominciano a scomparire.

Recensione

Ragazzi miei non potete capire quanto io ami questo libro. E’ fantastico!

tumblr_oicj4lwlqy1qk7bkio3_500

Parliamo di fantastico ai livelli del romanzo precedente della Zappia (recensione qui!) in cui si parla della vita degli adolescenti con uno spaccato tragico che riesce in qualche modo a risolversi senza risultare scontato sia nello sviluppo della trama che in quello dei personaggi.

8ef81-sheldonlove

Ho adorato Eliza. Per quanto possa essere difficile immedesimarsi in lei se non si è qualcuno che pubblica contenuti online è facile riconoscercisi per le difficoltà nel fare amicizia e nella tendenza alla solitudine. A volte sembrava di leggere di una drama queen piuttosto che di una ragazza del liceo ma sono riuscita a riconoscere e far mia ogni singola emozione da lei provata e per me questo è oro in un libro.

20161218-goblingif2

Wallace d’altra parte è un personaggio che ha dei lati oscuri che non mi piacciono per niente. Avendo anche lui una vita reale separata da quella online dovrebbe capire cosa prova Eliza e invece l’unico suo pensiero è la sua carriera, la sua meta, il suo riconoscimento…non ci siamo proprio. Io fossi stata in Eliza avrei fatto armi e bagagli e lo avrei lasciato solo al suo lavoro.

giph

Piccola parentesi non troppo piccola: i genitori di Eliza. Vogliamo parlarne? Io mi reputo fortunata di avere dei genitori che rispettano le mie decisioni e che mi supportano (ma anche sopportano) in tutto e per tutto (fortunata eh?) ma cavoli la coppia che Eliza si ritrova nel libro è da prendere a sberle dalla mattina alla sera! Capisco che lei debba uscire di più e farsi una vita che non sia solo il suo web comic ma ci sono limiti a tutto. Il fatto che non si rendano conto di quanto lei sia famosa su internet era facilmente rimediabile, come dice il fratello, facendo una ricerca su Google (persino mia nonna lo sa usare!). Loro invece che fanno? Vedono che lei non parla con loro sua sponte e allora o la lasciano da sola o la obbligano a socializzare, senza veramente mai chiederle nulla, solo facendo finta di capire cosa succede. Genitori che leggete questa recensione: parlate ai vostri figli. Non pretendete di capire tutto solo guardando da lontano, il dialogo è importante!

20536828

Massime filosofiche a parte questo libro è fighissimo, con illustrazioni, estratti della trascrizione cartacea del web comic e tante emozioni!^^

14573707

Consigliato? Assolutamente si. Spero che arrivi presto anche in Italia!^^

Ps film? Perchè no?^^

Pps. La copertina è adorabile 😉

Stampa

Sono affiliata di Amazon! Se volete comprare questo libro passate attraverso questo link e riceverò una piccola percentuale sul vostro acquisto che mi aiuterà nell’acquisto dei libri per mandare avanti il mio blog! Grazie! amzn.to/2tMPuR2

Annunci

7 thoughts on “Eliza and Her Monsters”

  1. Anche io ho amato Made You Up, quindi ho atteso Eliza and Her Monsters con molta ansia… spesso mi chiedevo “come potrà mai arrivare al livello del suo primo capolavoro?” Be’, non so come, ma Francesca Zappia ha di nuovo superato le mie aspettative! Anche se mi considero un lettore abbastanza emotivo non mi sono mai veramente commosso a causa di un libro prima di leggere Eliza and Her Monsters (chi l’ha letto capirà sicuramente quale scena è riuscita dove nessun altro libro ha fatto centro)! Aspetto con ansia l’uscita in italiano a settembre, in modo da poterlo consigliare a tutte le mie amiche lettrici che non conoscono bene l’inglese.
    P.S. Suggerisco anche la lettura di The Children of Hypnos, un romanzo pubblicato gratuitamente online dalla Zappia e che viene tra l’altro citato anche in Eliza and Her Monsters!

    Liked by 1 persona

    1. Ciao! Grazie per il tuo commento, concordo in pieno. Non sapevo che a settembre arrivasse anche in Italia ma sono contenta perchè questo è davvero uno di quei libri che fanno la differenza! The children of Hypnos spero diventi un libro a tutti gli effetti perchè mi piacerebbe avere anche quello 😉

      Liked by 1 persona

Lascia un commento^^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...